Visita il sito di Radio Città del Capo
Barazzo

Addio, Maps! Benvenuto, Maps!

Questo è l’ultimo post su questo sito di Maps. Tranquilli, la trasmissione prosegue con molte novità: una di queste è l’entrata della parte web della trasmissione nel nuovissimo sito di Radio Città del Capo.

D’ora in poi troverete i vecchi contenuti del sito qua, su www.radiomaps.it o maps.rcdc.it.

Ma vi invitiamo a correre subito sul nuovo sito di Maps, di cui vedete un’immagine qua sopra. Da parte nostra, grazie alla duDAT che ha creato il “vecchio” radiomaps.it e grazie a Daniele Rollo che ha creato il sito della radio e anche la nuova parte dedicata a Maps. Sapete, sarà proprio il posto giusto per le novità e le sorprese che abbiamo per voi alla fine di questa sesta stagione. Ogni critica e suggerimento da parte vostra sarà fondamentale: scriveteci. E buona navigazione su http://radio.rcdc.it/maps/ (presto raggiungibile attraverso l’url www.radiocittadelcapo.it/maps).

Francesco | 11:32 | Friday 17 May 2013 | Comments Off
News

Un live a sorpresa: Wooden Wand a Maps

Spesso i venerdì a Maps sono chiamati crazy Fridays: la stanchezza della settimana si accoppia all’eccitazione-da-weekend e alla nutrita presenza di musicisti in città e quindi, spesso, nei nostri studi. Così è stato anche per lo scorso venerdì: una marea di concerti in città, tra cui quello di Beatrice Antolini (il suo live a Maps esce domani, su questo sito) e quello di Wooden Wand. James Jackson Toth, questo il suo vero nome, è un musicista che definire prolifico è poco. Sotto il nome Wooden Wand, con band e altri pseudonimi, ha pubblicato tantissima musica sui formati più svariati. E, il giorno prima del concerto, abbiamo fatto ascoltare qualcosa dal suo ultimo Blood Oaths of the New Blues.

Intorno alle 1630 di venerdì 10 maggio un pulmino coloratissimo si è fermato davanti alle vetrine della sede di Radio Città del Capo, in maniera del tutto inaspettata. Per una serie di incomprensioni (si sa, il tour è un momento difficile e incasinato) James e la band pensavano di fare un live. Dopo un momento di smarrimento, abbiamo colto l’occasione e, pur agli sgoccioli della puntata, siamo riusciti a fare due chiacchiere con Wooden Wand e a fargli suonare un brano tratto dall’album precedente. Surprise!

Francesco | 09:00 | Thursday 16 May 2013 | Comments Off
Interviste, Live, Mp3, Podcast

Sboccia quanto vuoi!

Ci siamo: la primavera è esplosa e noi, anche quest’anno, facciamo una piccola campagna abbonamenti. Da oggi a domenica il palinsesto si stravolge, le trasmissioni vi coinvolgono (di più) con quiz e premi, la radio si sposta in città, non più sotto forma di dragone, come a dicembre, ma con una bella bicicletta.

Avrete capito che, come ci capita spesso, vogliamo ancora parlarvi di verde: ecco perché il titolo Sboccia quanto vuoi!, che non è solo un invito a godersi la primavera, ma anche il titolo di una domenica ai Giardini Guido Rossa alla quale siete tutti invitati (qua trovate informazioni ulteriori).

Il tutto vi viene raccontato dal nuovissimo sito www.radiocittadelcapo.it: andatelo a vedere!

Maps non andrà in onda: nella sua fascia oraria ci sarà Moreno Mari (& friends), mentre chi conduce Maps sarà on air alle 18 con una versione primaverile di quella che era l’Osteria RCdC, insieme a Riccardo Tagliati e Giusi Marcante. Ma attenzione: ci sarà un live, domani alle 18. In studio ci sarà Debora Petrina. Insomma, sbocciate quanto volete e sostenete la libertà e l’indipendenza di RCdC.

(e presto novità web anche per Maps…)

 

Francesco | 09:00 | Wednesday 15 May 2013 | Comments Off
News

UnePassante dal vivo: non facciamone un dramma…

Il secondo disco di UnePassante è esplicito sin dal titolo e dalla copertina: No Drama mostra Giulia Sarno che si punta un dito-pistola alla tempia a simulare un atto estremo. Ma il sangue che si vede è chiaramente uno spruzzo di colore su un foglio bianco. “Prendiamoci meno sul serio nei nostri drammi quotidiani”, sembra voler dire il disco: è anche quello che ci ha detto Giulia, nel pomeriggio dello scorso mercoledì, prima di suonare dal vivo all’interno della rassegna In Modo Acustico con i musicisti della band: Michele Staino, Emanuele Fiordellisi e Salvatore Miele.

Abbiamo chiacchierato a lungo dell’album, dei suoi toni e stili: No Drama è un disco variegato, che, traccia dopo traccia, sembra volere allo stesso tempo fissare alcuni punti di riferimento e giocare a cambiarne altri. Come dice anche la citazione all’interno del libretto, l’arte non è nulla senza forma e le canzoni dell’album giocano proprio con il loro aspetto, un po’ come Giulia fa con se stessa nel video di “XMan”, primo estratto del disco. Ecco per voi intervista e brani.

Francesco | 09:00 | Tuesday 14 May 2013 | Comments Off
Interviste, Live, Mp3, Podcast

Public Service Broadcasting: la prima intervista italiana!

Dopo averne trasmesso tutte e undici le tracce, la scorsa settimana, continuiamo a parlare di Inform – Educate – Entertain, album di debutto dei londinesi Public Service Broadcasting. Giovedì abbiamo raggiunto la band al telefono, cogliendo J.Willgoose Esquire a Aberdeen, in Scozia: quel giorno il tour britannico faceva tappa lassù, al nord.

Nell’intervista che potete riascoltare qua sotto non ci siamo limitati al disco: abbiamo chiesto al nostro ospite quando e come ha conosciuto quella che oggi è l’altra metà dei PSB, Wrigglesworth, ma anche della musica che J. ascolta, di come la sceglie. Non potevamo però esimerci dal chiedere come i due lavorano con i campioni, appunto, del servizio di trasmissione pubblica. Scoprirete che le fonti sono molteplici e che, talvolta, questi frammenti sono storici: nel brano che potete ascoltare qua sotto, per esempio, c’è un campione che proviene dal 1937, dove il protagonista è un giornalista della BBC completamente ubriaco. Infine, una speranza: vedere la band dal vivo in Italia. Forse a settembre?


Francesco | 09:00 | Monday 13 May 2013 | Comments Off
Disco della settimana, Interviste, Mp3, Podcast, Video

La strana coppia? Teho Teardo racconta Blixa Bargeld e Still Smiling

Abbiamo sentito Teho Teardo di recente: gli Elio Petri erano venuti a Maps per fare un’anteprima live del loro nuovo album in cui suona anche il musicista di Pordenone e noi l’abbiamo chiamato all’insaputa della band per fare loro una sorpresa. L’occasione per sentire Teardo lunedì, però, è stata irrinunciabile.

Domani, infatti, sarà al Senza Filtro insieme a Blixa Bargeld per presentare dal vivo il disco firmato con il cantante degli Einstürzende Neubauten, Still Smiling. Si tratta di un album interessante e profondo, che riporta alla mente tutta la musica che hanno conosciuto, vissuto e suonato i due autori, senza risultare neanche per un attimo nostalgico o “fatto alla maniera di”. Un disco bello anche da vedere, grazie alle fotografie di Thomas Rabsch. Ascoltate l’intervista e la traccia di apertura: come ci ha detto Teardo al telefono, non poteva esserci introduzione migliore all’album, che ha tra i suoi temi anche la lingua e le differenze linguistiche.


Francesco | 09:00 | Friday 10 May 2013 | Comments Off
Interviste, Mp3, Podcast, Video

Elio e le storie tese: è arrivato L’album biango

Nella sua seconda stagione Maps ha intervistato gli Elio e le storie tese a proposito dell’uscita di Studentessi; era il 2008 e, in questi cinque anni, la storica band ne ha fatte di cose: tra tour a non finire e presenze a teatro e in tv, il tempo è passato. Ma martedì scorso è arrivato finalmente L’album biango, il nuovo disco di Elio e soci.

Proprio nel giorno della sua uscita abbiamo intervistato Elio e il chitarrista Cesareo, sfumando in entrata la canzone che trovate qua sotto. Un album per certi versi distante dagli altri: la forma dell’invettiva, di cui abbiamo parlato a lungo, è molto più presente qui che in altri dischi. “Ma”, ci ha detto Elio, “non va presa sul serio: semplicemente fa ridere“. Così come sono particolarmente divertenti (per i fan di lunga data) i richiami ai primissimi album della band, disseminati tra una traccia e l’altra e presenti, ovviamente nel titolo. Premete play, abbiamo chiacchierato anche di questo.

Francesco | 09:00 | Thursday 9 May 2013 | Comments Off
Interviste, Mp3, Podcast, Video

Il sogno dei Brothers in Law

Li avevamo conosciuti all’epoca del primo ep: Grey Days era stato presentato in un periodo nevoso, come si confà all’inverno, e  a febbraio del 2012 avevamo parlato della prima uscita dei marchigiani Brothers in Law. Poco più di un anno dopo ritroviamo la band, entusiasta per l’uscita di Hard Times for Dreamers, primo “full length”, che ha portato il gruppo anche al South by Southwest in tempi recentissimi.

Nel giorno del loro live al Covo con Mac DeMarco, abbiamo sentito i “cognati” nella persona di Andrea Guagneli, che ci ha raccontato l’ultimo periodo della band, tra Stati Uniti, video e vinili di cui questa volta la neve non ha ostacolato produzione e consegna. Per voi, come sempre, intervista e canzone.

Francesco | 09:00 | Wednesday 8 May 2013 | Comments Off
Interviste, Mp3, Podcast, Video

Welcome to Twin Peaks: i Ronin tornano a Maps

Vent’anni fa la televisione veniva investita da una serie incredibile e I segreti di Twin Peaks, questo il titolo italiano, rimane tuttoggi una delle opere più terrorizzanti e intense di David Lynch. Parte della fortuna della serie è stata di certo il lavoro fatto da Angelo Badalamenti, compositore abituale del regista, sulla colonna sonora. E proprio di quelle musiche abbiamo parlato il 2 maggio a Maps.

In quel giorno, infatti, i Ronin sono tornati in città per suonare all’XM24 insieme ai MarNero e noi li abbiamo voluti in studio dal vivo ancora una volta apposta per suonare due brani tratti dalla colonna sonora di Twin Peaks: la band li ha infatti pubblicati in uno speciale 7″ edito dal Bronson di Ravenna. Glieli abbiamo fatti eseguire uno dopo l’altro, “condendo” il live con dei brani in cui l’agente speciale Cooper parla a Diane.

Francesco | 09:00 | Tuesday 7 May 2013 | Comments Off
Interviste, Live, Mp3, Podcast

Disco della settimana: Public Service Broadcasting – Inform – Educate – Entertain

Public Service Broadcasting – Inform – Educate – Entertain

Francesco | 11:14 | Monday 6 May 2013 | 1 Commento »
Disco della settimana